In ricordo di Piergiorgio Vicari

CARO GIORGIO,
ABBIAMO SENTITO IL BISOGNO DI SCRIVERE QUESTI PENSIERI SIA A NOME DEL GRUPPO CARITAS DI CUI HAI FATTO PARTE, MA CREDIAMO ANCHE A NOME DI TANTI PARROCCHIANI CHE TI HANNO CONOSCIUTO.
LUCIA CI RACCONTA CHE APPENA SPOSATI, LA DOMENICA, PIU’ CHE LA MESSA PER TE ERA SACRA LA PARTITA DEL CASTIGLIONE E CHE ASPETTAVI CHE USCISSE DALLA MESSA VESPERTINA FUORI DALLA CHIESA, LEI SI METTEVA SEMPRE ALL’ULTIMO BANCO, SPERANDO PAZIENTEMENTE CHE PRIMA O POI SARESTI ENTRATO…E COSI’ E’ STATO, HAI PASSATO LA PORTA DELLA CHIESA, POI QUELLA DELLA SACRESTIA E INFINE SEI DIVENTATO UN COLLABORATORE PREZIOSO DEI FRATI PRIMA E DEI SACERTODI POI, AL SERVIZIO DI TUTTA LA COMUNITA’.
IN QUESTA PARROCCHIA HAI FATTO DI TUTTO: I PICCOLI E GRANDI LAVORI DI MANUTENZIONE, MA ANCHE IL LETTORE DURANTE LE MESSE, IL CONTABILE, IL CUOCO, L’AUTISTA, IL MONTATORE DEL NOSTRO PALCO E DEI CARRI DI CARNEVALE E IL PIADINARO PER LA FESTA DELLA MADONNA.
SEI STATO IL NOSTRO “PRESIDENTE” CARITAS, CON TUTTI GLI ONORI MA SOPRATTUTTO GLI ONERI, MA ANCHE, INSIEME ALLA TUA LUCIA, IL CUOCO TUTTOFARE ALLE NOSTRE USCITE CON I GIOVANI, L’ATTORE PER LE COMMEDIE DIALETTALI, E TANTO ALTRO CHE SICURAMENTE DIMENTICO.
INSOMMA SEI SEMPRE STATO DISPONIBILE, PRONTO A FARE, A DARE UNA MANO, A RIPARARE E PREPARARE, INSIEME AL TUO AMICO NAZZARENO, CON SERIETA’ E SPESSO IN SILENZIO SENZA FARE TROPPO RUMORE.
QUALCHE VOLTA TI SEI ARRABBIATO SI’, MA SEMPRE PERCHE’ CI TENEVI, ALLA NOSTRA PARROCCHIA E ALLA COMUNITA’.
AVEVI TANTI TALENTI E LI HAI SPESI TUTTI PER AVERE UNA BUONA VITA, PER LA TUA FAMIGLIA, PER LA NOSTRA PARROCCHIA, PER COLORO CHE TI STAVANO VICINO E ANCHE PER AIUTARE CHI AVEVA PIU’ BISOGNO.
MA SOPRATTUTTO SEI STATO UN AMICO PER TANTI DI NOI, GENEROSO, DI GRANDE UMANITA’, DIVERTENTE (FINO ALL’ULTIMO) E HAI CONDITO IL TUTTO DI TANTO ROMAGNOLO.
QUESTA COMUNITA’ OGGI E’ UN PO’ PIU’ POVERA, SONO SICURA CHE CI MANCHERAI, MA MI AUGURO CHE IL TUO AFFETTO E LA TUA PASSIONE CI ACCOMPAGNI ANCORA PERCHE’ LE TANTE FATICHE E IMPRESE VISSUTE INSIEME GENERINO NUOVI FRUTTI.

BUON VIAGGIO GIORGIO, CHE IL SIGNORE TI ACCOLGA A BRACCIA APERTE E TU POSSA RITROVARE PRESTO CHI E’ PARTITO PRIMA DI TE.

GRUPPO CARITAS DI S. P. DAMIANO

wp_10217255

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.