Diretta del programma “Ora di spiritualità” dalla Casa Circondariale di Ravenna – la testimonianza del coro

Lunedì 7 ottobre dalle 16,30 alle 18 presso la chiesa della Casa Circondariale di Ravenna, gli operatori di Radio Maria hanno trasmesso, in diretta in Italia e in differita nel mondo, il programma “Ora di spiritualità”. 

La nostra direttrice, dottoressa Carmela De Lorenzo, ha assistito all’evento, presenti alcuni operatori del carcere.

Nel corso della trasmissione abbiamo recitato il Rosario, sono seguiti i Vespri, il nostro cappellano, don Sergio Peano, ha officiato la Santa Messa, la volontaria della Caritas diocesana, Maria Flavia Brunetti, ha diretto il coro composto da noi persone detenute.
Alla fine della funzione sono stati letti due messaggi di saluto pervenuti dai monasteri delle monache Carmelitane e Clarisse Cappuccine di Ravenna, contenenti parole di conforto e ricordo nella preghiera, saluti molto graditi che noi ricambiamo.
Gli operatori che hanno installato la stazione radio ci hanno spiegato che la loro missione è anche quella di venire a trovare noi persone in carcere inquanto lo ha detto Nostro Signore.
Per alcuni di noi è la seconda volta che partecipiamo a questo evento e ci ha fatto effetto pensare che, come ci è stato detto, ci sono tanti italiani nel mondo che ascoltano la trasmissione, in particolar modo in Canada.
La chiesa era gremita, durante la trasmissione si avvertiva un atmosfera particolare, abbiamo pregato con grande intensità, è stato un pomeriggio particolarmente toccante e ci siamo sentiti più vicini a Dio.
Il regista della trasmissione, Daniele Siroli, durante la diretta ha ringraziato la direttrice della Casa Circondariale per la disponibilità e l’accoglienza fatta a Radio Maria, ha voluto ringraziare anche le persone detenute per la numerosa partecipazione e in particolare il coro, la nostra esibizione è stata molto apprezzata.
La buona riuscita del coro è anche frutto dell’impegno della nostra insegnante Maria Flavia che, attraverso molti incontri, ha preparato noi ragazzi del coro della chiesa di Port’Aurea facendo un importante opera di volontariato, grazie a lei abbiamo cantato con il cuore, contribuendo a rendere speciale e toccante questo felice incontro con Radio Maria.
Anche noi abbiamo alcuni ringraziamenti da fare: alla dottoressa De Lorenzo che ci ha accordato il permesso di partecipare, al nostro caro cappellano don Sergio e Maria Flavia per la loro costante vicinanza, alle monache Carmelitane e Clarisse Cappuccine che pregano per noi e, non per ultimi a Daniele Siroli e agli operatori di Radio Maria che con grande volontà vengono a visitarci ogni anno donandoci anche radioline e rosari
Ci rimarrà un bel ricordo di questa giornata.
     I ragazzi del coro
della chiesa di Port’Aurea

wp_10217255

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.